Promuove e distribuisce tecnologie per l'edilizia specializzata
offrendo un servizio di consulenza progettuale,
valutazioni tecniche d'intervento e
assistenza in cantiere.

FIBRE ANTIFESSURATIVE O STRUTTURALI IN POLIPROPILENE, ACCIAIO O MISCELA POLIOLEFINICA, PER IL CONFEZIONAMENTO DI CALCESTRUZZI AD ALTE PRESTAZIONI

READYMESH®: LE FIBRE PER CALCESTRUZZO
Fibre antifessurative e strutturali in polipropilene, in acciaio o miscela poliolefinica.

TECNOLOGIE:

PF-540: macro-fibra strutturale poliolefinica trefolata, ad alte prestazioni, di lunghezza pari a 54 mm, specifica per la realizzazione di superfici continue in calcestruzzo, utilizzabile anche in sostituzione della tradizionale armatura in acciaio. La consistenza, lunghezza e finitura superficiale di READYMESH PF-540 è stata studiata e sviluppata appositamente per applicazioni "a vista", quali ad esempio i pavimenti industriali in calcestruzzo.
Certificazioni e normative
EN 14889/2:2006 (System 1)

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

PM-180: micro-fibra ausiliaria polipropilenica multifilamento, provvista di marcatura CE, di lunghezza pari a 18 mm, adatta per l'addizione in conglomerati cementizi in genere. L'aggiunta di READYMESH PM-180 all'impasto permette di contrastare il fenomeno delle fessurazioni da ritiro plastico del calcestruzzo, oltre ad avere effetti positivi per quanto riguarda la duttilità dell'impasto, la resistenza al gelo/disgelo, la resistenza agli urti e l'impermeabilità complessiva.
Certificazioni e normative
EN 14889/2:2006 (System 3)

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

PM-060: micro-fibra ausiliaria polipropilenica multifilamento, di lunghezza pari a 6 mm, adatta per l'addizione in conglomerati cementizi, a base calce o misti. L'aggiunta di READYMESH PM-060 all'impasto permette di contrastare il fenomeno delle fessurazioni da ritiro plastico dell'intonaco, malta, massetto o calcestruzzo, oltre ad avere effetti positivi per quanto riguarda la duttilità dell'impasto, la resistenza al gelo/disgelo, la resistenza agli urti e l'impermeabilità complessiva.
Certificazioni e normative
EN 14889/2:2006 (System 3)

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

PS-480: Macro-fibra strutturale poliolefinica ad alte prestazioni, ad aderenza migliorata, di lunghezza pari a 48 mm, specifica per applicazioni strutturali, anche in sostituzione dei tradizionali rinforzi in acciaio. READYMESH PS-480 aumenta l'assorbimento di energia del manufatto in caso di rotture e cedimenti, conferisce al calcestruzzo una maggiore resistenza agli sforzi di trazione/flessione, riduce il rischio di rotture del manufatto in calcestruzzo negli angoli e spigoli. Riduce inoltre il fenomeno della segregazione del conglomerato cementizio durante la posa e riduce il rischio di corrosione dei ferri d'armatura (se presenti) grazie alla riduzione delle fessurazioni da ritiro plastico.
Certificazioni e normative
EN 14889/2:2006 (System 1)

Fibre per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

M1-220: Fibre in acciaio al carbonio, con profilo ad aderenza migliorata, per il rinforzo tridimensionale, strutturale, di conglomerati cementizi in genere. L'addizione di READYMESH M1-220 permette di aumentare notevolmente le prestazioni meccaniche del manufatto in relazione a tenacità, duttilità e resistenza a fatica, le resistenze alle sollecitazioni dinamiche, il comportamento meccanico a trazione e flessioni, anche post-fessurativo, e la resistenza agli urti e all'usura.
READYMESH M1-220 sono particolarmente adatte per incrementare la duttilità, la tenacità e la conducibilità termica nei betoncini di rivestimento in sistemi riscaldanti a pavimento.

M1-440: Fibre in acciaio al carbonio, con profilo ad aderenza migliorata, per il rinforzo tridimensionale, strutturale, di conglomerati cementizi in genere. L'addizione di READYMESH M1-440 permette di aumentare notevolmente le prestazioni meccaniche del manufatto in relazione a tenacità, duttilità e resistenza a fatica, le resistenze alle sollecitazioni dinamiche, il comportamento meccanico a trazione e flessioni, anche post-fessurativo, e la resistenza agli urti e all'usura.


CAMPI D'IMPIEGO:

Clicca sulla foto per ingrandirla

Consulta le Spezializzazioni